Zucca in agrodolce alla siciliana

Quando trovo una zucca di buona qualità, ben matura e che si sbuccia facilmente, ne approfitto per preparare diverse ricette alle quali si presta questo ortaggio dal colore caldo e dal sapore mielato. 
E' proprio il gusto di miele che deve avere una buona zucca, tanto che dalle mie parti la zucca viene chiamata in dialetto "Cucuzza ri meli", appunto "zucchina di miele".
La preparazione in agrodolce, sia questa semplice e sia quella più complessa per la presenza di molti più ingredienti, sono forse le uniche ricette siciliane di zucca.
Essa si può consumare come antipasto o contorno e non si può fare a meno di accompagnarla con del buon pane.
Fare la scarpetta è d'obbligo!







Ingredienti

Zucca Kg 1
Aglio 3 spicchi
Uva passa 
Aceto bianco
Zucchero
Olio Evo
Sale


Preparazione

Togliere alla zucca la buccia, i filamenti interni, i semi e affettarla.
In una padella, fare soffriggere leggermente in olio gli spicchi d'aglio. Dopodiché, inserire le fette di zucca e farle friggere da entrambi i lati. Alla fine, aggiungere una manciata d'uva passa e il sale.
Preparare l'agrodolce facendo sciogliere due cucchiaini di zucchero in mezzo bicchiere d'aceto.
Versare l'agrodolce sulla zucca, ancora in cottura, lasciare evaporare l'aceto e togliere la padella dal fuoco.
Sistemare le fette di zucca in un piatto da portata e versare sopra il condimento.
Fare raffreddare prima di consumare.
La zucca in agrodolce si conserva bene per diversi giorni.






















































































































Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...