Strudel alla frutta


Lo strudel è un dolce molto noto del centro Europa ed in Italia è tradizione in Trentino, Friuli Venezia Giulia e Veneto.
 Può essere dolce o salato (ma la versione più conosciuta è quella dolce), preparato con una pasta che viene fatta al momento e un ripieno tradizionalmente fatto di mele renette, frutta secca e spezie a cui, poi, si aggiungono altri ingredienti.
La ricetta che propongo è un pò personalizzata, rimanendo comunque legata alla tradizione.
Per chi volesse velocizzare la preparazione, è possibile utilizzare anche una pasta brisèe acquistata pronta (il risultato è ugualmente ottimo).







Ingredienti
per la pasta
Farina bianca g 250
Albume d'uovo 1
Burro g 50
Acqua tiepida 1 cucchiaio
Zucchero 1 cucchiaio raso
Sale 1 pizzico
Per il ripieno
Mele g 250
Pere g 250
Zucchero 2 cucchiai
Succo e scorza di 1 limone
Cannella in polvere 1 pizzico
Uva passa ammorbidita in acqua 1 cucchiaio
Frutti rossi secchi ammorbiditi in acqua 1 cucchiaio
Mandorle pelate g 30
Pane grattugiato 2 cucchiai
oppure
Panettone/Pan di Spagna/Biscotti o altro sbriciolato
Burro g 100
Tuorlo 1
Zucchero a velo



Preparazione
Setacciare 200 grammi di farina sul piano da lavoro e formare l'incavo al centro dove si metterà il sale, lo zucchero, l'albume, l'acqua tiepida e il burro a pezzetti.
Lavorare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.
Formare una palla, metterla in una ciotola, coprire con pellicola e farla riposare per circa 1 ora.
Sbucciare le mele e le pere, eliminare il torsolo, tagliarle in piccoli pezzi e metterle in una ciotola con acqua e succo di limone, per evitare che anneriscano.
Tritare grossolanamente le mandorle e scolare ed asciugare l'uva passa e i frutti rossi.
Fare sciogliere 50 grammi di burro in un tegame, aggiungere tutta la frutta fresca e secca e lo zucchero e mescolare per fare insaporire. Dopodiché, aggiungere il pangrattato (o pan di spagna, o panettone sbriciolato, o biscotti sbriciolati), la cannella e mescolare bene. Infine, togliere dal fuoco e fare raffreddare.







Stendere la pasta su di un piano infarinato, formando un rettangolo.
Spennellare la pasta con il burro sciolto e distribuire il composto, lasciando libero un centimetro per lato. Arrotolare lo strudel su se stesso e appoggiarlo su di una placca da forno leggermente imburrata.
Spennellare lo strudel con burro sciolto e tuorlo d'uovo ed infornare a 200° per circa 15 minuti. Poi abbassare a 160° e continuare la cottura per altri 15 minuti. Sfornare, fare raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.
Lo Strudel si può consumare freddo o tiepido.
Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...