Pan di spagna

Il pan di Spagna...base per torte e dolci in genere.
La vaniglia è l'aroma base ma, possono essere aggiunti altri aromi che le varie preparazioni richiedono.
Nella ricetta originale non è previsto il lievito, perché la buona lievitazione dovrebbe avvenire dopo una buona montatura delle uova, che devono essere freschissime e a temperatura ambiente. I tuorli e gli albumi vengono montati separatamente e l'assemblaggio di tutti gli ingredienti avviene mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Questi passaggi la rendono una preparazione non sempre dal risultato ottimo a livello casalingo.
Per evitare brutte sorprese e per rendere il tutto più pratico, questa è la mia preparazione...con lievito!





Ingredienti

Farina g 300 - zucchero g 300 - uova 6
 lievito per dolci 2 cucchiaini 
     vaniglia - sale un pizzico


Preparazione

Sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle chiare e cremose. Aggiungere, poco per volta, la farina miscelata al lievito ed alla vaniglia e continuare a sbattere per fare bene incorporare.
Versare il composto in una teglia da 28 cm di diametro, imburrata ed infarinata. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti.

Sfornare, fare intiepidire, disporre su di una gratella e fare raffreddare bene prima di tagliare.
Meglio preparare il pan di spagna con qualche giorno d'anticipo. Ricordate che si può anche congelare! 
Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...