Torta Nua con crema agli agrumi

Una torta semplice da preparare, soffice, golosa e particolare perché farcita prima della cottura.
Le farciture e le aromatizzazioni possono essere diverse in base ai gusti. E' possibile utilizzare  crema pasticcera,  marmellate e aromi vari, ma il metodo di preparazione rimane invariato.
Per la buona riuscita di questa torta è necessario usare uno stampo di dimensione ben precisa in base alla quantità d'ingredienti. Anche la temperatura del forno deve essere esatta.
Io ho scelto di farcirla con una crema pasticcera aromatizzata agli agrumi di Sicilia.






Ingredienti
Farina 00 g 300
Uova intere 4
Latte g 100
Zucchero semolato g 200
Olio di semi di mais g 130
Lievito per dolci 1 busti
Vanillina 1 bustina
Sale 1 pizzico
Per la crema
Latte intero ml 500
Farina 00 g 25
Amido g 25 
Tuorli 2
Zucchero semolato g 80
Scorza di 1/2 arancia
Scorza di 1/2 limone
Scorza di mandarino 1 pezzetto




Preparazione
La crema:
Portare quasi ad ebollizione il latte con la vaniglia e le scorze d'agrumi ben lavate.
In una ciotola, sbattere i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e, continuando a sbattere, unire a filo una parte del latte tiepido.
Dopo, aggiungere l'amido e la farina setacciati poco per volta.
Unire questo composto al latte rimasto nella pentola, rimettere sul fuoco e portare ad ebollizione, mescolando continuamente fino ad addensamento della crema.
Togliere dal fuoco e fare raffreddare completamente.
La torta:
Accendere il forno e portarlo a 180°.

In un'altra ciotola montare con lo sbattitore le uova con lo zucchero, la vanillina e un pizzico di sale.
Appena il composto diventa cremoso aggiungere pian piano, continuando a sbattere,  l'olio, il latte, la farina ed il lievito setacciati.
Versare il composto in uno stampo rotondo 25 x 6, imburrato ed infarinato.
Distribuire in superficie, con un cucchiaio, la crema agli agrumi disponendola in maniera circolare ed infornare subito.
Far cuocere per circa 45 minuti.
Se durante la cottura la torta si colora troppo in superficie, coprire con carta forno bagnata e strizzata, ma non aprire il forno nei primi 15 minuti.
A cottura completata, sfornare, fare raffreddare, sformare e, se di gradimento, spolverizzare con zucchero a velo.



Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...