Olivette di Sant' Agata

Le olivette di Sant'Agata sono dolci catanesi, tipici della 
festa di Sant'Agata, patrona della città. 
L'usanza di preparare questi dolcetti si ricollega alla
narrazione di un episodio avvenuto durante la fuga della 
Santa da Quinziano, suo persecutore; quando, davanti a lei, crebbe un ulivo che la nascose e, con i suoi frutti, la sfamò.
Le olivette non mancano mai nei giorni della festa, ma si trovano sempre tra i dolci tipici.







Ingredienti
Farina di mandorle g 500
Zucchero a velo g 500
Rum ml 10
Essenza di mandorle amare 6 gocce
Essenza di cannella 6 gocce (facoltativo)
Vanillina 1 bustina
Colorante alimentare verde

Preparazione

Su di un piano da lavoro, o in una ciotola, mettere la farina, lo zucchero, le due essenze, la vaniglia e una piccola dose di colorante. Iniziare a lavorare con le mani aggiungendo un goccio d'acqua alla volta, fino ad ottenere un'impasto liscio e compatto; e altro colorante, fino a raggiungere la tipica gradazione di verde.
Mettere l'impasto a riposare per circa un'ora. Dopodiché, staccare delle palline, modellarle a forma di olive, disporle su di un vassoio e farle asciugare per 24 ore.
Le olivette possono essere rotolate in zucchero semolato, prima dell'asciugatura, oppure, dopo l'asciugatura, intinte per metà nel cioccolato fondente fuso.



Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...