Gnocchi di farina Russello con sugo di Tenerumi e Salame fritto profumato al Limone

Preparare la pasta fresca, in questo periodo così caldo, lo si può fare solo per una buona causa! In questo caso, la mia buona causa è l'utilizzo di un'ottima farina e la partecipazione ad un contest dal tema interessante che fa conoscere prodotti siciliani genuini.
Così, anche con 40°, ho impastato farina!
Ho scelto la qualità Russello prodotta a Gangi, comune ubicato sulla catena montuosa delle Madonie dove, tra qualche giorno, si svolgerà la Sagra della Spiga che, da svariati anni, promuove le diverse varietà di grani antichi siciliani.
Ho voluto abbinare a questa buona pasta, una verdura di stagione: i tenerumi, che non sono altro che le foglie tenere della pianta di zucchine lunghe da minestra che in questo periodo abbondano e vengono utilizzate spesso per la preparazione di un classico della cucina siciliana e cioè la "Pasta con i tenerumi", semplice ma molto gustosa.
Quella che vi propongo è una ricetta diversa e più sfiziosa.








Ingredienti
Per gli gnocchi
Farina Russello burattata g 500
Acqua ml 300 (circa)
Olio extra vergine 2 cucchiai
Sale mezzo cucchiaino
Per il condimento
Tenerumi g 200 (al netto)
Salame (morbido) g 150
Salsa di pomodoro mezza tazza
Scorza grattugiata di mezzo limone
Aglio 2 spicchi
Pepe o peperoncino (facoltativo)
Olio extra vergine



Preparazione
Mescolare la farina con il sale ed impastarla con l'olio e l'acqua poco per volta, diminuendo o aumentando la dose fino ad ottenere una pasta liscia e compatta che dovrà riposare, circa 30 minuti, in una ciotola coperta da pellicola.
Trascorso il tempo di riposo, dividere la pasta formando dei bastoncini, tagliarli a pezzetti di circa un centimetro e formare delle palline. Appoggiare ogni pallina sui rebbi di una forchetta, schiacciarla al centro e farla rotolare giù.
Appoggiare, man mano, gli gnocchi su di un vassoio infarinato e fare riposare. 




Nel frattempo, in un tegame, fare riscaldare l'olio con gli spicchi d'aglio tagliati sottilmente o semplicemente schiacciati (qualora voleste eliminarli, procedete a cottura del sugo ultimata) aggiungere il salame tagliato a piccoli pezzi e farlo rosolare un minuto. Dopodiché, aggiungere la salsa di pomodoro e i tenerumi ben lavati e tagliati a pezzetti.
Far cuocere a fuoco lento e con coperchio aggiungendo poca acqua se il sugo restringe troppo.
A fine cottura togliere dal fuoco, fare intiepidire, aggiungere la scorza del limone e pepare, se si preferisce. 
In una pentola portare l'acqua a bollore, versare dentro gli gnocchi e far cuocere per circa 15 minuti.
Scolare gli gnocchi, versarli nel tegame con il condimento, fare insaporire su fiamma media e servire.

Questa ricetta per....










Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...