Involtini tiepidi di speck con prugne patate e Raspadura

Dei semplici involtini di speck, serviti con la buona Raspadura Bella Lodi  che li guarnisce in maniera elegante apportando un tocco in più di sapore.
La Raspadura Bella Lodi ha un'antica storia(vedi) ed è un prodotto ottenuto raschiando il grana dalla sua forma originale con la raspa, un particolare attrezzo antico che la riduce in sfoglie sottilissime e soffici che si sciolgono in bocca, ideali per preparare antipasti, per farcire panini e per accompagnare aperitivi.







Facilissima la preparazione...
Mettere su ogni fetta di speck piccoli tocchetti di patate, cotte in padella con olio, aglio, sale e pepe e una o più (in base alla dimensione) prugne secche denocciolate.
Arrotolare e mettere in forno preriscaldato e spento per 1 minuto.
Disporre su di un piatto di servizio, distribuire al centro la raspadura, una prugna per decorare e servire.






Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...