-----Torta Rachele ------------ Torta di compleanno alla cannella

Ho voluto dare a questa torta il nome della persona per la quale l'ho preparata che, con la sua passione per la cannella, mi ha dato la giusta ispirazione.
Non avevo mai fatto una torta di compleanno tutta aromatizzata alla cannella e devo dire che è venuta veramente bene e dall'aroma equilibrato. La scelta delle meringhe è stata azzeccatissima perché danno una leggera croccantezza e decorano in maniera elegante.
E' piaciuta molto!








Ingredienti
                                                
Pan di Spagna
         farina 00 g 400 - zucchero g 400 - uova 8
           lievito per dolci - cannella in polvere 1 cucchiaino
       vaniglia 1 bustina - sale un pizzico

Crema pasticcera
   latte intero l 1,5 - amido g 75 - farina g 75
       tuorli 5 - zucchero semolato g 200
      vaniglia - cannella 1/2 stecca

Bagna alla cannella
       acqua ml 500 - zucchero g 250
      liquore alla cannella mezzo bicchiere 
      oppure 
cannella in polvere 2 cucchiaini

Copertura
       panna g 500 
 crema pasticcera alla cannella 4 cucchiai
              
Decorazioni
 Meringhe
(in vendita anche nei supermercati)   

                                               

                                          Preparazione     


Pan di Spagna: sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle chiare, aggiungere, poco per volta, la farina miscelata al lievito ed alla vaniglia e per ultima la cannella.

Versare il composto in una teglia da 28 cm di diametro, imburrata ed infarinata. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti. Sfornare, fare intiepidire, disporre su di una gratella e, appena raffreddato completamente, dividere in due. 

Crema pasticcera: portare quasi ad ebollizione il latte con la vaniglia e la cannella. In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e, continuando a sbattere, unire a filo una parte del latte tiepido. Dopo, aggiungere poco alla volta, l'amido e la farina miscelate. Unire questo composto al latte rimasto nella pentola, rimettere sul fuoco e portare ad ebollizione, mescolando continuamente fino ad addensamento della crema.


Bagna: in un pentolino fare bollire l'acqua con lo zucchero per 8 minuti, fare raffreddare e aggiungere gli aromi scelti.


Chantilly: in una ciotola amalgamare bene la panna con la crema alla cannella. Se si preferisce, si può dolcificare ulteriormente aggiungendo zucchero a velo.



A questo punto, tagliare il pan di Spagna in due dischi uguali, disporne uno sul vassoio scelto, spruzzarlo con la bagna, spalmarlo con la crema pasticcera e coprirlo con l'altro disco, da spruzzare anche questo con la bagna. Coprire tutta la torta con un velo di crema chantilly cercando di livellare bene e mettere in frigo per 1 ora. Appena fredda decorare con le meringhe secondo fantasia.
Io ho messo le meringhe intere sulla parte superiore e a girare sul bordo esterno delle meringhe sbriciolate ed inoltre ho spolverato sopra del cacao.



     
Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

2 commenti:

  1. adoro la cannella... e il mio fidanzato le merenghe e le creme... credo che per noi possa essere un ottimo punto di incontro per un dolce :)! Complimenti .... A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, sono contenta! Se la prepari mi fai sapere se vi è piaciuta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...