Granita di mandorle (A Minnulàta)

La granita di mandorle è una preparazione tipica siciliana, una crema ghiacciata famosa per la sua bontà, che nella sua semplicità è un vero e proprio capolavoro di gusto.
La granita, accompagnata dalla brioche "cò tuppu" (Ricetta), è la tipica colazione estiva dei catanesi, ma si consuma in qualunque momento della giornata, anche a pranzo o a cena soprattutto nelle giornate molto calde, anche se una volta (ma qualcuno lo fa anche adesso) la granita si mangiava con il pane, magari caldo...
I turisti che vengono a visitare la città non possono fare a meno di gustarla, magari seduti al tavolo di pasticcerie rinomate del centro storico, ammirando le bellezze della città e portando con sé un bel ricordo di gusto e bellezza.
Si può preparare facilmente a casa così come tutte le altre granite siciliane.
Chi vuole può iniziare la preparazione acquistando le mandorle e trasformandole, prima in pasta (ricetta) e, successivamente, in latte (ricetta) e in granita.
Ma si può velocizzare la preparazione acquistando il panetto di pasta di mandorle già pronto, come per la ricetta che segue...






Ingredienti
Pasta di mandorla g 250
Acqua g 600
Zucchero g 100 (o secondo i gusti)



Preparazione
Portare l'acqua a bollore, togliere dal fuoco, aggiungere la pasta di mandorle a pezzetti, lasciarla ammorbidire mescolando di tanto in tanto fino a quando non si scioglie del tutto, ottenendo così il latte di mandorla e fare raffreddare.
Aggiungere lo zucchero, poco alla volta e assaggiando, fino a raggiungere la dolcezza desiderata.
Fare raffreddare completamente il composto e inserirlo nella gelatiera oppure in congelatore o freezer, avendo cura di mescolare ogni 15 minuti circa fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Consigli:
E' necessario considerare che la granita, essendo un prodotto congelato, risulterà meno dolce rispetto al latte di mandorla zuccherato inizialmente. Lo zucchero, oltre a dare alla granita la tipica dolcezza, serve anche come anticongelante e quindi, se si conserva la granita in congelatore per diversi giorni, aiuterà lo scongelamento e si avrà sempre la giusta cremosità.
Un buon abbinamento alla granita di mandorle è la granita al cioccolato ed al caffè oppure, come la preferisco io, con caffè liquido freddo....( Vedi )






Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

4 commenti:

  1. che delizia...adoro la mandorla...da fare...ma dv hai preso la pasta di mandorla se posso chiedere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli, la pasta di mandorla si trova anche al supermercato, non so tu dove abiti, ma si può fare anche in casa, leggi la ricetta!

      Elimina
  2. ecco la ricetta!! devo comprare un buon panetto di pasta di mandorla!!!
    e vai nella gelatiera!!
    grazieeee
    baci baci
    ketti :D

    RispondiElimina
  3. Che goduria Pinella! Sublime questa tua granita....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...