La mia partecipazione a Master Foodie


Eccomi di nuovo qui, dopo la bellissima esperienza fatta, avendo potuto partecipare all'evento "Master Foodie 2014 - tappa di Catania".
Sono passati già due mesi da quando ho saputo di questa manifestazione rivolta all'enogastronomia siciliana, attraverso una notizia appresa in un gruppo di cui faccio parte e che si chiama Foodblogger siciliani- Official Group. Curiosa, anche se scettica, ho voluto approfondire andando appunto a curiosare un po' qua e un po' là, e devo dire che l'iniziativa mi ha, da subito, ispirato fiducia.
Solitamente mi fido molto del mio intuito, ma quello che mi mancava era il coraggio di apparire pubblicamente, insomma... di metterci la faccia!!!
Tantissime volte ho riflettuto sul fatto che noi foodblogger curiamo il nostro blog svolgendo un lavoro tanto impegnativo, che solo una grande passione - quella per la cucina - può dare la forza di continuare a svolgere, visto che non vi è alcun tipo di profitto. 
Un lavoro utile a tanti, che non conoscendolo però, non si rendono conto che dietro questa o quell'altra  ricetta, tanto ricercata ed alla fine trovata sul web, esiste una persona che ha realmente faticato, anche se con grande piacere ed irrefrenabile passione, per condividerla con gli "altri".
Proprio per questo motivo, ed anche incoraggiata dai miei familiari, ho deciso di candidarmi per la partecipazione all'evento rivolto solo a foodblogger siciliani, e che avrebbe percorso tutte le province della regione, pensando però, naturalmente, che non mi avrebbero mai scelta.
Come da regolamento, ho inviato un menu' completo, dall'antipasto al dolce, tutto siciliano e con abbinamento di vini. 
L'ho scelto basandomi sulla tradizione, che cerco di seguire sempre, e inserendo anche un po' di innovazione. 
Da questo menù, sarebbe stata scelta la portata da preparare al concorso.
Ed ecco che, dopo un mese, mi è stato comunicato di essere stata selezionata per la preparazione del primo piatto.
Giorno 12 Maggio, al Ristorante Minà Vecchia Dogana di Catania,  si è svolto l'evento, e devo dire, che per me è stata un'esperienza strepitosa. 
Non ho vinto il titolo, comunque tanto ambito, ma il premio "Miglior global menù" e, soprattutto, ho conosciuto tante belle persone.
Tra queste, la geniale ideatrice dell'evento tutto siciliano, Alessandra Verzera - giornalista enogastronomica di Scelte di gusto , insieme all'editore Andrea Piovesan - coordinatore dell'evento stesso ed a  
Gilda Sciortino - giornalista ed addetta stampa.
Questa la targa che ho avuto l'onore di ricevere - oltre ad altri bellissimi premi offerti dagli sponsor della serata - che ha rappresentato una splendida gratificazione che, credetemi, mi ha reso orgogliosa del fatto di aver scelto di "metterci la faccia" e di aver potuto affrontare e superare serenamente le tante emozioni susseguitesi nel corso della serata e che, infine, rappresenta un omaggio alla mia Sicilia.





Questa la motivazione


Immagino cosa tutti vi chiederete: " Ma qual'è questo menù?" Sarò felice di pubblicarlo con le foto al più presto!


Come dimenticare le interviste, i tanti complimenti ricevuti personalmente dai diversi componenti delle giurie, le foto, i filmati...tutte cose rispetto alle quali sono molto schiva, ma che mi hanno resa realmente felice. 
Grazie quindi a tutti di vero cuore per avermi offerto questa bellissima opportunità e per avermi fatto vivere dei momenti altrettanto belli. Grazie a tutti i componenti della Giuria Tecnica, a quelli della Giuria Critica, al Direttore Artistico, alla Responsabile Marketing e PR, al Conduttore della serata, agli Operatori Fotografici ed a tutto lo Staff Organizzativo al completo. 
Ringrazio le amiche food blogger partecipanti a Master Foodie, che hanno condiviso con me questa esperienza, desiderando solo condividerla serenamente e piacevolmente, senza alcun atteggiamento di rivalità...

Dopo la consegna delle divise, eccoci insieme ad Alessandra Verzera. Da destra:
Francesca MerlinoTherese CaruanaAlessandra Adorno, Io ed Elena Benfante, vincitrice del titolo Master Foodie Catania.





Andrea Piovesan e Alessandra Verzera




Io, insieme a Gilda Sciortino durante la sua intervista




Con Antonio La Iacona durante l'intervista in sala.
In fondo, Ciccio Vitale direttore artistico




Andrea Piovesan redattore di Scelte di Gusto, mi consegna la targa




Un momento di relax insieme al Sig. Bivona del Ristorante Minà Vecchia Dogana, che ha ospitato l'evento




Il momento della proclamazione della vincitrice del titolo
Master Foodie 2014 Catania,  Elena Benfante




Il piatto da me presentato




Il video 

                                     
                 




Altri scatti...




















Per me Master Foodie finisce qui.......

Un'esperienza viva, vera e piena di umanità tutta "siciliana", alla quale ho avuto veramente una grande gioia di partecipare.















Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

2 commenti:

  1. Momenti bellissimi ed unici. Un'esperienza importante, per noi addette ai fornelli di casa! Tanta emozione anche nel tuo racconto. Sarebbe bello incontrarsi un giorno. Intanto, felice di averti conosciuta, anche se attraverso questo schermo..poi chissà. Un saluto e complimenti ancora. Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, Alessandra, momenti pieni d' emozione difficili da raccontare nei dettagli e tu che prima di me le hai provate, le conosci bene...! Cerchero' di venirvi a trovare alla finale per conoscere finalmente te e anche chi si aggiungerà e anche se da lontano, vi starò vicina con il cuore! Grazie!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...