Pan dolce della salute


Per la preparazione di questo dolce adatto alla prima colazione e ai vari spuntini della giornata, ho utilizzato una farina macinata a pietra Molino Pagani.
L'azienda Molino Pagani è il più grande molino della Lombardia, ha oltre 200 anni di storia ed ha scelto sin dall'inizio di lavorare nel segno dell'innovazione e nel rispetto della tradizione, puntando su grani attentamente selezionati, privilegiando i produttori locali e utilizzando macchinari all'avanguardia in grado di macinare 550 tonnellate di grano al giorno per la produzione di una ricca varietà di farine e semilavorati per la panificazione di altissima qualità.
La farina utilizza in questa mia ricetta fa parte della linea Sapore Antico,  una farina di grano tenero macinata a pietra, quindi lentamente, per preservare la fragranza e le proprietà nutritive del grano, confezionata sottovuoto in doppia busta e poi scatolata.
I prodotti Molino Pagani che sono tanti ed è impossibile elencarli tutti...(invito a visitare il sito), possono essere acquistati comodamente on-line.
Adesso, la mia ricetta con ingredienti tutta salute...!







Yogurt naturale ml 200
Olio di semi di mais ml 30
Zucchero di canna g 200
Bicarbonato 1/2 cucchiaino
Noce moscata 1/2 cucchiaino
Uva passa g 50
Scorze d'arancia candite g 50 (ricetta)
Marmellata d'arance (ricetta)

Preparazione
In una ciotola versare la farina, aggiungere lo zucchero, lo yogurt, l'olio,  mescolare bene e lasciare riposare almeno 1 ora per fare sciogliere lo zucchero e fare idratare bene la farina.
Trascorso il tempo aggiungere all'impasto il bicarbonato e farlo ben incorporare.
Inserire l'uva passa, precedentemente ammollata in acqua, le scorze d'arancia tagliate a dadini e la noce moscata.
Versare il composto in uno stampo dopo averlo leggermente oleato ed infarinato.
Infornare a 180° per circa 30 minuti (ognuno si regoli in base al proprio forno).
Sfornare, fare raffreddare, sformare e coprire con la marmellata.
Si può scegliere anche un altro gusto di marmellata ed altra frutta secca.
Per esempio inserire nell'impasto pezzetti di albicocche secche ed abbinare marmellata di albicocche, oppure prugne secche e marmellata di prugne, ecc...
Provate...!








Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...