Granita e Gelato alle fragole

Non possono mancare, in questo periodo, gelati e granite che si consumano in qualsiasi momento della giornata.
Un classico della tradizione catanese è la colazione con granita e brioche.
Io utilizzo, da anni, la gelatiera, ma si possono realizzare anche in congelatore, avendo cura di mescolare il composto ogni 15 minuti circa, per raffinare lo spessore, soprattutto la granita deve risultare una crema... ghiacciata.
Questi sono i metodi, quindi, gelatiera oppure congelatore
Nella foto i primi tre della stagione........
Accompagnati, rigorosamente da brioches con il tuppo
possibilmente appena sfornate...come queste!








Granita di fragole






Ingredienti
Fragole g 600
Zucchero semolato g 300
Succo di limone
Vaniglia

Preparazione
Con l'aiuto di un mixer ridurre le fragole, ben lavate, in crema, aggiungere lo zucchero, il succo e la scorza grattugiata di un limone e la vaniglia.
Mescolare bene per fare sciogliere lo zucchero.
A questo punto congelare, secondo il metodo scelto 



Gelato di fragole




Ingredienti
Fragole g 400
Zucchero semolato g 250
Uova freschissime 2
Panna fresca g 200
Latte g 300
Vaniglia
Scorza di limone

Preparazione
Portare a bollore il latte con la scorza, lavata, di un limone e la vaniglia, raggiunto il bollore toglierlo dal fuoco e fare ben raffreddare.
Mettere nel mixer l'uovo intero e lo zucchero, frullare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere le fragole, lavate e sgocciolate, frullare e completare con la panna e il latte filtrato e freddo.
Fare congelare secondo il metodo scelto aggiungendo alla fine, fragole a pezzetti macerate in succo di limone e zucchero.


A presto.. con granita e gelato al cioccolato......seguitemi!
Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...