Pasta fritta con fave

Prendendo spunto da una tipica ricetta pugliese di pasta e ceci, che prevede la doppia cottura della pasta fresca, ho realizzato diverse volte questo primo piatto utilizzando altri legumi. Ho voluto renderla un pò più primaverile con le fave fresche ma, visto che la cottura si completa nel brodo ho aggiunto quelle secche per rafforzare il sapore. Infine, per completare la versione primaverile, ho aggiunto la ricotta salata, che è un tipico abbinamento siciliano alle fave.


Ricetta e foto di cannellaecannelloni.blogspot.it

                                    Ingredienti

Pasta fresca 600 grammi
Fave fresche 200 grammi
Fave secche sgusciate 100 grammi
Misto secco per soffritto
Cipolla - Olio - Sale
Scaglie di ricotta salata
                            
                                Preparazione

In una pentola mettere le fave secche e mezza cipolla affettata. Coprite il tutto con acqua, portare ad ebollizione e fare cuocere circa mezz'ora.
In un tegame fare riscaldare un pò d'olio, aggiungere un cucchiaio di misto secco per soffritto e le fave fresche  sbucciate, farle rosolare qualche minuto e aggiungere le fave secche scolate dal brodo, che si terrà da parte.


Ricetta e foto di cannellaecannelloni.blogspot.it



Dopo qualche minuto dal tegame, togliere le fave, aggiungere dell'olio e fare friggere la pasta fresca fino a doratura


Ricetta e foto di cannellaecannelloni.blogspot.it


Completare la cottura della pasta nel brodo delle fave secche tenuto da parte. Scolare la pasta e saltarla in padella con il composto di fave.
Servire con aggiunta di ricotta salata


Ricetta e foto di cannellaecannelloni.blogspot.it
Fatela e fatemi sapere se vi è piaciuta.............Ciao!!!!!













Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

2 commenti:

  1. Ho provato la ricetta e l'ho trovata ottima... complimenti...
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Giovanna, per aver provato la ricetta e per il commento!
      Ciao

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...