Pane cotto alla siciliana

La ricetta del pane cotto è di origini contadine, tra le più diffuse ed economiche.
Fino a circa vent'anni fa , si preparava come piatto unico, spesso per la cena, variandolo a piacere con cipolla invece che aglio, aggiungendo l'uovo, le verdure, i salumi, ecc..
E' stato il piatto base per lo svezzamento e non solo.. dei bambini, negli anni del prima e dopo guerra. Quanti racconti di nonni e genitori... sul pane cotto!
Oggi, in diverse trattorie tipiche, viene servito tra gli antipasti.
Chi, come me, è legato alle tradizioni, lo prepara a casa, anche se una volta l'anno, per assaporare il gusto magico della semplicità di tempi passati!








                                 Ingredienti
        Pane casereccio raffermo 1 chilo - aglio 1 spicchio
          salsa di pomodoro 1 tazza - olio - sale - pepe 
                 formaggio grattugiato a piacere 100 grammi

                                  Preparazione
Tagliare a fette il pane e metterlo ad ammollare in una ciotola con un litro d'acqua. In un tegame, fare rosolare leggermente l'aglio, aggiungere il pane strizzato insieme al pomodoro, sale e pepe. Lasciare sul fuoco per una decina di minuti, rigirando con un cucchiaio di legno, per fare insaporire.
Servire tiepido con abbondante formaggio grattugiato.
Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

4 commenti:

  1. Questa mi ispira proprio, la aggiungo alla lista delle cose da provare, non lo conoscevo... grazie!:)

    RispondiElimina
  2. Ciao Teresa, provalo è proprio buono!

    RispondiElimina
  3. ciao ti ho inviato un premio su http://ricettandoconamore.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-award-oggi-sono.html#gpluscomments

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna per il pensiero! Appena mi sarà possibile "lo ritirerò". Grazie ancora!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...