Filetto di maiale in agrodolce

Questa ricetta è la dimostrazione di come, anche con ingredienti poco costosi, sia possibile preparare un piatto gustoso da poter inserire in un menù importante, e di come, spesso, la cucina accomuni svariate culture. Prendendo spunto dalla più conosciuta ricetta cinese, ho modificato gli ingredienti sostituendoli con altri che si rifanno ad un gusto più mediterraneo.
Ho inserito frutta, spezie e aromi; ingredienti che si ritrovano spesso nella cucina siciliana, influenzata dalle diverse dominazioni che si sono succedute nel corso dei millenni, imprimendo un segno anche in riferimento alle abitudini gastronomiche.









Ingredienti x 4 persone

Filetto di maiale 1
Pancetta dolce a dadini g 150
Porro 1 
Uva passa g 100
Chiodi di garofano 2
Cannella 1 pizzico
Succo d'arancia1/2 bicchiere
Aceto balsamico 3 cucchiai
Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
Aglio 1 spicchio
Rosmarino
Olio-Sale-Pepe

Preparazione

Tagliare il filetto a fette spesse e rosolarle  velocemente a fuoco vivace, in un tegame con l' olio, l'aglio e qualche ago di rosmarino. 
Togliere dal tegame la carne e nelle stesso fondo, fare rosolare la pancetta con il porro, aggiungendo un po' d'olio.
Unire le fette di carne , bagnare con il succo d'arancia e l'aceto balsamico, salare, speziare con il pepe nero, la cannella e i chiodi di garofano, aggiungere l'uva passa e continuare la cottura qualche minuto per fare insaporire.
Servire tiepida o fredda. 




Stampa la Notizia Proponi suOkNotizie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...